Vai al contenuto
  • Regolamento Ufficiale - Creato il 10/08/2015 - Modificato il 11/09/2017

    Link utili: Modifiche al regolamento - Annunci dello staff

    Introduzione

    Altis Life Italia Reloaded è un Server RPG, il che implica tassativamente una modalità di gioco votata alla costante necessità di interazione con altri players, attraverso il proprio personaggio ed il relativo ruolo che ci si è prefissati di fargli impersonare. Ricorda di consultare periodicamente il regolamento per essere sempre aggiornato su eventuali modifiche. In caso di incomprensioni contatta lo staff o consulta la sezione domande e risposte!

    Premessa

    Ricorda che, come in ogni server di Altis Life che si rispetti, coloro che infrangono le regole subiscono un allontanamento provvisorio o permanente dalla comunità, in base alla gravità dell'infrazione commessa. Tutti gli utenti, dopo aver ricevuto un ban provvisorio, potranno richiedere l'unban, qualora lo ritenessero necessario. In seguito ad un ban permanente, si potrà comunque fare richiesta unban subito dopo aver ricevuto la sanzione, ma qualora questa venisse respinta, si potrà richiedere un appello solo dopo 6 mesi.

  • Regolamento banca

    andreacw

    INTRODUZIONE:

    Durante la rapina alla banca centrale di Altis carabinieri e rapinatori si scontrano al fine di portare a compimento i propri obiettivi.

    Obiettivi dei rapinatori:

    - La vendita dei lingotti presso l'omonimo punto in mappa "vendita lingotti";
    - La vendita differita dei lingotti a seguito di un eventuale deposito di questi presso una o più abitazioni di esclusiva proprietà dei rapinatori o a seguito dell’occultamento con successivo recupero del camion contenente i preziosi lingotti;

    Obiettivi dei carabinieri:

    - Stabilire il prima possibile una negoziazione con i rapinatori al fine di evincere l’eventuale presenza di ostaggi ed avviare delle trattative affinché l’episodio si risolva senza l’uso della forza;
    - Impedire con ogni mezzo la sottrazione dei lingotti della banca centrale da parte dei malviventi o, in caso di fallimento, evitare la loro successiva vendita;

    PRASSI E REGOLE:

    1.1  La rapina ha inizio nel momento in cui un giocatore forza la porta d’ingresso della cupola blindata all’interno del complesso della banca centrale. Il messaggio globale che indica il tentativo di intrusione sancisce l’inizio dell’azione e, di conseguenza, dell’istituzione di una zona calda dal raggio di 1 Km nei pressi della banca e della vendita lingotti. Solo ed esclusivamente in quest’ultima area appena citata, la zona calda avrà validità per tutto il restart in cui è avvenuta la rapina.

    1.2  Eventuali carabinieri feriti ed in attesa di rianimazione da parte di un medico, anche se coinvolti in un’azione ancora in corso, potranno immediatamente respawnare per aiutare i loro colleghi a tentare di sventare la rapina alla banca centrale. I carabinieri ancora in vita, diversamente, dovranno disingaggiare fisicamente e non potranno respawnare.

    1.3  Dalla rapina alla banca centrale scaturiscono varie “fasi d’azione”: rapina, fuga, vendita dei lingotti/occultamento della refurtiva. Pur facendo parte dello stesso contesto, si svolgono inevitabilmente in luoghi geografici totalmente diversi. Pertanto sono da considerarsi azioni differenti, da giustificare eventualmente con un regolare ingaggio. Di conseguenza, chi sta partecipando attivamente ad una delle suddette fasi e dovesse successivamente uscire dal suo raggio d’azione di 1 Km, non potrà più rientrare in quella determinata fase, conservando però il diritto di partecipare alla successiva. Chi invece dovesse rimanere ferito gravemente durante qualsiasi momento dell’azione sarà escluso definitivamente dalla rapina alla banca centrale e da tutte le sue fasi.

    1.4  Non saranno possibili, durante tutte le diverse fasi della rapina alla banca centrale, interventi di qualsiasi natura da parte di terzi. L’azione comincerà, si svolgerà e si concluderà sempre e solo fra le due parti inizialmente coinvolte, ovvero i carabinieri ed i rapinatori (una singola e specifica gang o fazione). Non saranno ammessi subentri, accordi o alleanze che alterino questa proporzione.

    1.5  Il negoziatore dei carabinieri non potrà mai essere preso in ostaggio o ucciso dai rapinatori, salvo che questi tenti azione violente e contrarie all’etica ed alla pacificità della negoziazione stessa, per esempio qualora sia in possesso di armi o le reperisca durante la trattativa.

    1.6  È fatto divieto assoluto ai carabinieri di sequestrare l’eventuale refurtiva presente nel camion dei rapinatori mentre l’azione è ancora in corso.

    1.7  È vietato iniziare la rapina qualora sul server siano presenti meno di 6 carabinieri. Nel calcolo non vanno considerati i membri della polizia di stato che non potranno in nessun caso intervenire nell’azione.

    1.8  E' vietato ostruire in qualsiasi modo ingressi o passaggi all'interno e all'esterno della struttura della Banca Federale.

    Modificato da andreacw



      Segnala Regolamento



×