Vai al contenuto

Ryder

Membro

Reputazione Forum

98 Salvatore di Altis

3 Seguaci

Su Ryder

  • Rank
    Carismatico

Informazioni utente

  • Sesso
    Maschio
  • Vivo a
    Napoli

Dettagli giocatore

  • Nickname
    P. ''Cap e Bomb
  • Tag Gang
    [NCO]

Visite recenti

437 visite nel profilo
  1. Ryder

    Richiesta reclutamento ryder

    Nome player su ALIR; Ryder Età; 19 Ore di ArmA 3; 1698 Link account steam; https://steamcommunity.com/id/xxRyder/ Soldi posseduti in game; 417261 Motivazioni che hanno portato il candidato a questa scelta (Scritte fuori rp, facoltativamente aggiunta di motivazioni in rp). Motivazione fuori rp: Ho passato diversi anni girovagando su diversi server roleplay di Arma III, alla ricerca della community perfetta, quella che funzionasse bene e che fosse duratura, stabile e affidabile, passando da Ali ai vari server proposti da Francesco Sergi (AKA Ninja970&y), per poi approdare sulla community di Rushall e su altre varie comunita' che purtroppo, per quanto i loro intenti fossero concreti e nobili non furono in grado di rimanere in piedi per piu' di pochi mesi, che di certo non bastano per guadagnarsi una buona reputazione all'interno del panorama Roleplay italiano su Arma III. Ho sempre scartato Alir in quanto lo ritenevo un server fungo, aperto semplicmente per portare avanti cio' che ai tempi fu' Ali, beh, mi sbagliavo. All'incirca 6 mesi fa' decisi di dare una possibilita' a questa Community aprendo una mia fazione, il progetto che poi fu' quello che alcuni ancora ricordano come Nuova Camorra Organizzata (NCO) e che portai avanti con determinazione e passione per tre mesi, facendogli guadagnare una discreta reputazione all'interno del server. Pochi mesi fa ho deciso di chiudere il progetto in quanto non ero in grado di portarlo avanti nel migliore dei modi per questioni legate al lavoro e allo studio, dunque ho posto la parola fine alla mia creazione per evitare che scadesse nel ridicolo, ripromettendomi di ritornare in questa comunita' quando avrei disposto di un minimo di tempo tale da poter giocare con serenita'. Non ho ancora e non so se in futuro avro' il tempo di aprire una nuova fazione, ma posso prendere parte di sicuro a una di queste visto lo spazio che mi sono ritagliato all'interno della mia giornata, dunque ho intenzione di tornare a giocare in quella che in questi anni si e' dimostrata di fatto la community piu' stabile e forte all'interno della scena roleplay Italiana e, se mi venisse concesso, mi piacerebbe prestare i miei servigi all'interno del corpo dei carabinieri. Motivazione rp: Ryder Miller, di origini Americane, nasce a Kavala, citta' dell'isola di Altis, il 23 Aprile 1990, figlio di Nadia Coleman e di Michael Miller, un noto ufficiale appartenente alle forze di polizia locali.L'infanzia di Ryder e' piuttosto tranquilla e il ragazzo cresce con sani principi prendendo come punto di riferimento il padre che egli riteneva essere un vero eroe, capace di uscire vincitore da qualsiasi situazione. All'eta' di 19 anni il determinato Ryder, dopo essersi diplomato a pieni voti, decide di iscriversi all'universita' per laurearsi in giurisprudenza e in seguito per seguire le orme del padre entrando in polizia. Ma si sa', la vita non e' tutta rose e fiori e non sempre le cose vanno come devono andare, nessuno poteva prevedere quello che di li' a poco sarebbe successo. Ryder dopo essersi laureato all'eta' di 25 anni con il massimo dei voti e' pronto a intraprendere il percorso da egli scelto, ovvero quello per entrare nella famigerata Arma dei Carabinieri di Altis. Ma quando tutto sembra andare per il verso giusto, ecco che un fulmine a ciel sereno colpisce la famiglia Miller. Nella notte del 03/07/2015 Michael Miller viene trovato morto, colpito alla testa da un proiettile. Vennero impiegate le migliori risorse del dipartimento dei Carabinieri di Altis per cercare il colpevole dell'accaduto, i migliori detective seguirono il caso con decisione sperando di arrivare all'assassino, ma non ci fu' nulla da fare, il killer dello sfortunato agente non ebbe mai un nome. Cosi Ryder cadde nella disperazione, suo padre era morto e nessuno sapeva perche', tantomeno si sapeva chi fosse stato. Si sa solo che probabilmente Michael era arrivato a scoprire durante le sue indagini qualcosa che non doveva sapere, probabilmente qualche nome che non doveva venire fuori. Nonostante cio' Ryder dopo aver impiegato piu' di un mese per riprendersi dalla morte del padre decise di effettuare la richiesta di reclutamento nell'arma dei Carabinieri, per seguire le orme del padre ormai defunto e cercare di dare un nome al suo assassino. Nessuno in famiglia fu' contento della sua decisione, in particolare la madre, ma a Ryder non importava, testardo e determinato com'era gli interessava ben poco del parere degli altri, nella sua vita aveva sempre fatto di testa sua e non avrebbe di certo cambiato opinione adesso. Era arrivato il momento di riscattarsi, di prendere la propia vita in mano e di raggiungere i traguardi a cui aveva sempre ambito, con o senza l'appoggio dei suoi familiari. Oggi Ryder, dopo essersi sottoposto a un duro addestramento con un personal trainer che lo ha seguito per diverso tempo per temprare la sua preparazione fisica. e' pronto a entrare nei ranghi dell'Arma, a qualsiasi costo. Ryder e' un ragazzo di 28 anni, occhi azzurri, alto 1.88 x 75 kg. Ryder dispone di un fisico robusto, grazie all'allenamento che compie quotidianamente, in vista dell'apertura dei reclutamenti nelle forze di polizia. Dispone di una buona forza fisica complessivamente e si alllena quotidianamente a sparare al poligono. Ryder e' un ragazzo caratterialmente molto determinato, raggiunge sempre gli obiettivi che si prefissa, a qualsiasi costo. E' molto socievole e gentile, gli piace fare nuove conoscenze e dilettarsi nel farsi nuove amicizie che potranno in seguito tornargli utili, inoltre ha una spiccata abilita' al volante, che lo rende un ottimo guidatore anche in situazioni piu' concitate. Non gli piace che si parli del padre o della famiglia in generale, dato che dopo la morte del suddetto i suoi contatti con la famiglia sono andati lentamente deteriorandosi. Ryder ha un forte senso della giustizia e nutre un grande sentimento di ammirazione verso gli agenti dell' arma dei Carabinieri, e' disposto a fare qualsiasi cosa pur di riuscire a entrare nei ranghi dell' arma. Fin da quando era piccolo Ryder e' sempre stato bravo con le serrature, con una forcina apriva sempre la porta della dispensa per rubare del cibo durante la notte, dunque e' in grado di scassinare velocemente semplici porte, non utilizza questa sua dote quasi mai essendo una persona molto corretta verso il prossimo. Ryder e' inoltre bravo a fare a cazzotti, grazie alla sua potente prestanza fisica che gli consente di soggiogare l'avversario in poco tempo. Non gli piacciono gli sbruffoni, in generale e' una persona modesta e discreta.
  2. Ryder

    Affare Fatto

    Manca giusto l'edificio portante al momento
×