Vai al contenuto

Giammy_

Moderatore

Giammy_ last won the day on Dicembre 1 2017

Giammy_ had the most liked content!

Reputazione Forum

87 Salvatore di Altis

6 Seguaci

Su Giammy_

  • Rank
    Messaggero!

Informazioni utente

  • Sesso
    Maschio
  • Vivo a
    Val di Fassa

Dettagli giocatore

  • Nickname
    Giammy_

Visite recenti

973 visite nel profilo
  1. Guida alle segnalazioni per i carabineri

    Guida alle segnalazioni per I Carabinieri Molto spesso arrivano segnalazioni del tipo: "Aiuto mi sparano" o "Sono stato rapito", che non hanno alcuna utilità per i Carabinieri, infatti le segnalazioni che inviate ai Carabinieri non forniscono automaticamente la vostra posizione. Le segnalazioni che ci inviate devono essere sempre abbastanza precise del tipo: "Aiuto mi rapinano al processo ferro due persone su di un pickup armati di Sting". Questo tipo di segnalazioni sarebbero perfette ma siamo consapevoli che in certe situazioni non è possibile scrivere tanto perciò non è necessario scrivere un poema epico, semplicemente darci informazioni basilari del tipo: IL TIPO DI CRIMINE+LA POSIZIONE DEL CRIMINE Sono le due informazioni basilari per cui il Carabiniere riesce ad intervenire, un esempio molto semplice: "Aiuto mi rapinano alla vendita ferro", ovviamente i Carabinieri vi faranno ulteriori domande nel mentre si avvicineràa lal vostra posizione a cui è consigliabile cercare di rispondere (sempre se si ha la possibilità) Tuttavia se sapete di poter dare maggiori informazioni dovreste cercare di riuscire a fornire le generalità del/i sospetto/i, come: Vestiario dei sospetti (es: camicia viola, maglietta blu, cappello da baseball verde ecc...) Eventuale Armamentario (sia legali che non) Eventuale mezzo di trasporto (sia la tipologia, sia il colore) Ricordatevi sempre di non rischiare per mandare una segnalazione troppo lunga, nel caso cercate di mandare solo le due informazioni basilari. N.B: vi ricordo se il sospetto non si è presentato non potete darci il suo nome letto dalla tag in-game altrimenti cadete nel metagame.
  2. Regolamento carabinieri

    REGOLAMENTO CARABINIERI 1 - ROLE PLAY 1.1 - Da decenni il Reparto Mobile dei Carabinieri di Altis mantiene l’ordine sull’isola con fermezza e decisione, resistendo a numerose forze interne ed esterne che tentano di ostacolarne l’operato al fine di raggiungere i propri scopi egoistici. 1.2 - Il compito dei Carabinieri è quello di pattugliare in lungo e in largo l’isola di Altis, sventando e prevenendo eventuali minacce. 1.3 - Qualsiasi membro dei Carabinieri che avvierà attività illecite e corrotte di compravendita di equipaggiamenti (armi, accessori, gilet) in dotazione alla fazione, se scoperto, subirà una degradazione. Sebbene il ruolo da carabiniere corrotto sia ammesso, vendere veicoli, divise, o zaini dei Carabinieri porta ad un ban, nonché all’esclusione immediata dalla fazione. È inoltre vietata la vendita scriteriata e senza scrupoli. 1.4 - Chiunque voglia intraprendere la vita del carabiniere corrotto dovrà comunicarlo al questore, che deciderà se dare o meno l'autorizzazione. Un carabiniere corrotto, inoltre, potrà svolgere le sue losche attività solo se sul server saranno presenti almeno altri quattro suoi colleghi. Gli accordi con gli acquirenti potranno essere presi tramite cellulare ma sarà obbligatoria una successiva interazione tra le parti in chat vocale. 1.5 - I Carabinieri non accetteranno qualsiasi forma di alleanza con civili, gang, o altre fazioni. 1.6 - Gli effettivi dei Carabinieri in ferie, o fuori l’orario di servizio, non possono compiere qualsiasi tipo di attività illegale. Violando questa regola si riceverà un ban, nonché l’espulsione immediata dei Carabinieri. 2 - GRADI E QUALIFICHE 2.1 - Il grado determina la gerarchia di comando all’interno dei Carabinieri mentre il livello rappresenta il tipo di equipaggiamento a cui il singolo Carabiniere ha accesso. La decisione finale degli scrutini, che avvengono ogni 2 settimane, è indiscutibile ed inderogabile. 2.2 - È istituito un numero chiuso di sottufficiali secondo il seguente schema: Tenente: 2 Maresciallo Capo: 2 Brigadiere Capo/Maresciallo: 4 2.3 - L’elenco dei nominativi tra parigrado determina una gerarchia di comando affinché non si creino situazioni di stallo decisionale. 2.4 - Non è assolutamente ammessa l’insubordinazione. Le critiche sono ben accette ma vanno mosse nei momenti e nelle sedi più opportune. 3 - EQUIPAGGIAMENTI 3.1 - È severamente vietato utilizzare equipaggiamenti che non siano presenti nello shop carabinieri. Tuttavia in casi di estrema difficoltà e necessità, e per un periodo di tempo limitato, sarà possibile sfruttare equipaggiamenti di altre fazioni (escluse le divise). 3.2 - L’utilizzo del taser è limitato soltanto ad azioni non precedentemente iniziate con armi letali. 3.3 - L’utilizzo del fucile da tiratore scelto MK18 ABR è limitato solo ed esclusivamente a chi verrà designato dal colonello, dal maggiore o dal capitano. 3.4 - L’equipaggiamento minimo per qualsiasi poliziotto che si appresta a prendere servizio è così composto: Redgull: 20 Striscia chiodata: 1 Kit pronto soccorso: 5 Caricatori arma primaria: 8 Caricatori arma secondaria: 3 3.5 - Le operazioni in borghese potranno essere autorizzate da un ufficiale di grado pari o superiore ad marescialo capo. 4 - VEICOLI 4.1 - È severamente vietato utilizzare mezzi all’infuori delle dotazioni dei Carabinieri per pattugliare o per svolgere le principali mansioni della fazione. Tuttavia sarà possibile, in casi di estrema difficoltà e necessità, sfruttare temporaneamente veicoli civili o appartenenti ad altre fazioni. 4.2 - La barca armata può ingaggiare soltanto mezzi d’aria e d’acqua. Non può assolutamente ingaggiare persone o mezzi di terra. 5 - NOTE COMPORTAMENTALI 5.1 - È vietato qualsiasi comportamento di trolling eccessivo, anche se condiviso. 5.2 - È obbligatoria la comunicazione di una “presa visione” in seguito alla pubblicazione di comunicazioni importanti. 5.3 - È obbligatorio comunicare nella Bacheca Assenze eventuali assenze dal servizio superiori alle 72 ore. 6 - PROCEDURE CARABINIERI ED AZIONI DI GIOCO 6.1 - Per poter ammanettare e perquisire un cittadino, bisognerà che sia in chiaro possesso di equipaggiamento illegale o sia in zone della mappa dove il controllo è obbligatorio (casello, città criminale, zone calde e covi). Prima di procedere ad ammanettarlo, tuttavia, bisognerà chiedere di mettere le mani sopra la testa. 6.2 - I Carabinieri non trattano per azioni di rapimento se non sono in servizio almeno tre carabinieri. 6.3 - I Carabinieri non trattano equipaggiamento della fazione per il rapimento di civili. 6.4 - Qualsiasi membro dei Carabinieri può respawnare allo spawn più vicino in caso di rapina alla banca in corso. Questa regola vale anche per eventuali carabinieri morti per terra, i quali, al termine dei 5 minuti di timer di respawn, potranno respawnare per partecipare all’azione in banca. 6.5 - In caso di alt da parte dei Carabinieri, se il ricevente dell’avvertimento non obbedirà iniziando una fuga, i Carabinieri saranno autorizzati a fermare il soggetto in questione in qualsiasi modo. 6.6 - Nel caso in cui non si riesca a consegnare alla giustizia un criminale così come si dovrebbe, dei Carabinieri può disporre dei suoi averi come desidera. 6.7 - Quando si arresta una persona in possesso di armi illegali, anche se il soggetto pagherà la multa, dovranno essere requisite lo stesso tutte le armi o caricatori in questione. 6.8 - È vietato sostare in una zona calda per più di 20 minuti. 6.9 - È severamente vietato sequestrare veicoli in azione. 6.10 - È severamente vietato sequestrare l’inventario T dei mezzi in azione. 6.11 - Non è possibile ammanettare qualcuno come forma di risoluzione di uno scontro a fuoco. 6.12 - Salvo diversi accertamenti solo il primo intestatario di un veicolo sarà responsabile di un’eventuale irregolarità causata da divieto di sosta. 6.13 - È vietato fare disordine in canale team speak. 6.14 - Un veicolo verrà sequestrato se, durante un controllo documenti, rilsulterà appartenere ad un ricercato per reati che prevedono il carcere diretto (evasione, tentato omicidio, fuoco sulla polizia, ecc.).
×